Fondata a Firenze nel 1990 da Valerio Perla, la Casa de los Reyes propone un repertorio di musica folklorica afro-cubana per soli tamburi e voce.
La musica folklorica afro-cubana, riscoperta nell’ultimo decennio in Italia grazie alla intensa attività didattica legata soprattutto al ballo, sopporta una patina turistica che ne mortifica e a volte stravolge il senso stesso.

Legata a culti religiosi portati a Cuba attraverso la tratta schiavista attraverso un processo di sincretizzazione con la religione cattolica ha rappresentato un formidabile mezzo di integrazione culturale diventando ingrediente fondamentale nella nascita di generi musicali non a carattere religioso come la Rumba, la Comparsa.

Il repertorio de La Casa, si sviluppa attraverso i canti ed i “Toque” (ritmi) che identificano e caratterizzano le tre principali culture religiose cubane (che possiedono coiascuna una lingua, un sistema religioso, strumenti e canti propri): la “Regla de Ocha” d’origine Nigeriana, la “Regla de Palo Monte” d’origine Congo e l’“Abakuà” di provenienza approssimativamente dal “Viejo Calabar” l’attuale Basso Camerun. Infine, il repertorio comprende anche la musica da festa non religiosa.

Il gruppo, che si esibisce in lezioni concerto con la finalità di svelare questo affascinante mondo, nell’anno 1991 vince il concorso internazionale “Castello di Nipozzano-nuovi talenti tra gli artisti di strada” del festival buskers di Pelago (Fi).

Dal 1990 ogni lunedì sera (da vent’anni !!) si tiene a Firenze un laboratorio/concerto di Rumba e folklore.

Il gruppo si è esibito in diverse rassegne e raduni dedicate alla musica ed il ballo cubano tra cui: Conjunto Salsero, SalsaTerme ed nell’accompagnamento alle lezioni di ballo dei maestri cubani: Graciela Chao Carbonero, Lazaro Martin Diaz, Alberto Valdes, Esmil Diaz, Ana Labrada, Mikel Fonts, Teresa Castaneda.

Valerio Perla – Direttore ,voce solista e percussioni
Adriano Gigli – Voce e percussioni
Antonio Lampitelli – Voce e percussioni
Cecilia Forni – Voce e percussioni
John Russo – Voce e percussioni
Giuseppe Cagnina – Voce e percussioni
Anna Mugnai – Voce e percussioni
Carlo Tartaro – Voce e percussioni
Lilith Vignaroli – Voce e percussioni

Share This