Spettacolo musical-teatrale liberamente ispirato a
“Il primo miracolo di Gesu’ Bambino” del “Mistero buffo” di Dario Fo,

di e con Sandro Ceccanti (voce narrante) e Roberto Molesti (tastiere).

Cinquanta minuti tra musica e parole, che si trascinano vicendevolmente e vicendevolmente si sorreggono. La narrazione non si puo’ dire che sia accompagnata dalle note, ma e’ loro compagna di viaggio, alla pari.

Parole e musica corrono su due binari paralleli, raccontando ciascuno a modo proprio la stessa storia, le stesse emozioni; insieme si appassionano e si impauriscono, insieme si arrabbiano e insieme saltano giocano e si divertono, come i piccoli amici del “Bambino Jesus Palestina” di cui vanno a raccontare un’incredibile vicenda, insieme.

Cinquanta minuti tra delirio e poesia, per raccontare con dolcezza e irriverenza una storia spogliata quasi completamente del suo senso politico originario per mettere in risalto la sua religiosita’, quella di un dio che si fa vero-uomo per insegnare l’amore ma da vero-bambino fa fatica a perdonare chi gli distrugge il gioco costruito per conquistarsi la simpatia degli altri bambini, per sentirsi meno solo, meno diverso.

 

Share This