Scenica Frammenti – Comune di Lari con il sostegno per la comunicazione da parte di Fondazione Pontedera Teatro

RossoScena 2013, la stagione invernale del Teatro di Lari organizzata da Scenica Frammenti, cambia veste. Il progetto non è sbiadito ma al contrario vive ancora di un rosso forte e sempre più originale. Vista la mancanza di fondi ci siamo inventati una formula che in realtà altro non è che la concretizzazione di un’idea che da tempo perseguiamo, ovvero far diventare Lari un centro residenziale di produzione. Infatti il cartellone è composto esclusivamente da studi, anteprime e riadattamenti presentati dalle compagnie a seguito di una residenza sul territorio.

Diventa dunque sempre più importante il ruolo del pubblico che non è per noi solo spettatore, ma vero e proprio sostenitore del progetto, visto che questa iniziativa parte con risorse economiche pari a zero e si sostiene per il libero scambio tra organizzatori, che mettono a disposizione la struttura e l’occorrente per la residenza, e gli artisti che in cambio offrono la messa in scena del proprio studio, anteprima o riadattamento. Il teatro quindi potrà sostenersi solo grazie al libero contributo del pubblico. Per questo proporremo agli spettatori di diventare soci di Scenica Frammenti in modo che, una volta tesserati (il tesseramento costa soltanto 10 euro), potranno usufruire delle attività della Compagnia fino a Ottobre 2013.

Ancora una volta dunque, in modo sempre più forte, chiediamo il sostegno del pubblico nella tentativo concreto di creare un progetto artistico e culturale condiviso, guardando avanti anche in un periodo così scuro per la cultura. Riusciremo solo grazie ad un lavoro di insieme, persona con persona.

Loris Seghizzi

Cartellone stagione teatrale Rossoscena Teatro

Cartellone stagione teatrale Rossoscena Ragazzi

Share This