ROSSOSCENA

Da dicembre 2021 fino a marzo 2022

 

Difficile vedere un’opportunità negli eventi avversi, ma in fin dei conti questo è quanto dobbiamo fare per restare integri nel nostro pensiero di vita.

Riapriamo le porte del Teatro Comunale di Lari con un nuovo spirito, un nuovo percorso e idee chiare.

Molte cose sono cambiate e (forse) niente è più come prima, ma proprio il dover ripartire ci dà un ritrovato entusiasmo.

Il grande cambiamento passa attraverso un importante passaggio di consegne. Dopo ventitre anni Scenica Frammenti lascia la gestione del teatro, così come è stato per il Collinarea Festival, e subentra Sartoria Caronte, un nuovo gruppo di professionisti che riparte non da un cumulo di macerie, ma da un grande patrimonio artistico, culturale e sociale. Tutto finisce, ma ogni fine segna una rinascita.

Rimangono dunque i progetti e la linea artistica che hanno segnato questo lungo e fruttuoso tempo, dove partendo da zero, grazie al supporto dell’Amministrazione Comunale e di molti privati, è stato ristrutturato il teatro, è nata una stagione teatrale, un festival internazionale, un percorso di integrazione grazie ai percorsi di formazione, lo strumento Connessioni e molti progetti dedicati al territorio che hanno permesso di dare grande visibilità a Lari.

Nulla di tutto questo è perso e, al contrario, tutto continua con nuove energie.

Ecco dunque RossoScena 2021/2022, una stagione fatta di residenze dove lo spettatore potrà vedere nascere progetti artistici che partendo da qui affronteranno il loro viaggio nei teatri e nei festival italiani e non solo, portano don loro il “marchio” di Lari.

Sartoria Caronte e il Teatro di Lari saranno dunque parte integrante di tutti gli spettacoli che vedrete in programmazione.

Proseguiamo insieme… in viaggio.

 

Teatro di Lari / direzione artistica e organizzativa Sartoria Caronte collaborazione con il Comune di Casciana Terme Lari
 Info biglietti e prenotazioni | come raggiungere Lari | residenze e laboratori

Nessun evento trovato!